AutoreDavide Pirelli
ValutazioneDifficoltàFacile

Il salame di cioccolato, anche chiamato salame turcosalame vichingo, salame inglese o salame del re, è un dolce a base di cioccolato e biscotti che assomiglia ad un salame.

L’appellativo “turco” non si riferisce all’origine del dolce, bensì al colore che ricorda quello della pelle dei Mori. Il nome “salame vichingo” risale invece agli anni ’70, quando la ricetta venne pubblicata con quel titolo, insieme a molte altre, nel ricettario per bambini noto come Manuale di Nonna Papera.

Il salame di cioccolato è diffuso in tutta Italia e adatto a qualsiasi festività. In Emilia-Romagna questo dolce veniva confezionato tradizionalmente nel periodo pasquale.

Nella versione che vi proponiamo oggi, faremo un salame al cioccolato con nocciole!

 

La ricetta

Porzioni4 porzione
Preparazione20 minTotale20 min

1

Per preparare il salame al cioccolato, iniziate preparando tutti gli ingredienti, tritando i biscotti secchi e le nocciole.

2

Tritare anche il cioccolato fondente e fatelo sciogliere a bagnomaria e, una volta sciolto completamente, lasciatelo intiepidire.

3

Lavorate il burro assieme allo zucchero a velo, aiutandovi prima con una spatola. (Cosi eviterete che con il frullatore lo zucchero a velo schizzi ovinque! =P).
Potete lavorarlo utilizzando il gancio a foglia della planetaria o un con un frullatore elettrico (frusta), fino ad ottenere un composto cremoso.

4

Aggiungete i due tuorli (uno alla volta), continuando a lavorare per amalgamarli perfettamente.

5

Unite poi il cacao setacciato al composto e amalgamate bene il tutto con una spatola o un cucchiaio.
Unite successivamente il cioccolato sciolto e ormai intiepidito e incorporatelo all'impasto.

6

Unite i biscotti e le nocciole e amalgamate l'impasto fino ad ottenere un composto solito e ben compatto.

7

Prendete della carta forno, cospargetela di zucchero a velo e ponete l'impasto al centro.
Date la forma "di salame" al composto aiutandovi con la carta forno.

8

Chiudetelo ai lati con dello spago e lasciatelo rassodare in frigorifero per almeno 4 ore.

Consigli e idee:

È importante che il salame di cioccolato e nocciole resti in frigorifero almeno 5 ore, così gli ingredienti si amalgameranno alla perfezione e sarà più facile tagliarlo senza che si sbricioli.

Anzichè le nocciole,  potete inserire nel salame al cioccolato anche dei pistacchi, seguendo lo stesso procedimento.

CategoriaMetodo di cottura

Ingredienti

Passaggi

1

Per preparare il salame al cioccolato, iniziate preparando tutti gli ingredienti, tritando i biscotti secchi e le nocciole.

2

Tritare anche il cioccolato fondente e fatelo sciogliere a bagnomaria e, una volta sciolto completamente, lasciatelo intiepidire.

3

Lavorate il burro assieme allo zucchero a velo, aiutandovi prima con una spatola. (Cosi eviterete che con il frullatore lo zucchero a velo schizzi ovinque! =P).
Potete lavorarlo utilizzando il gancio a foglia della planetaria o un con un frullatore elettrico (frusta), fino ad ottenere un composto cremoso.

4

Aggiungete i due tuorli (uno alla volta), continuando a lavorare per amalgamarli perfettamente.

5

Unite poi il cacao setacciato al composto e amalgamate bene il tutto con una spatola o un cucchiaio.
Unite successivamente il cioccolato sciolto e ormai intiepidito e incorporatelo all'impasto.

6

Unite i biscotti e le nocciole e amalgamate l'impasto fino ad ottenere un composto solito e ben compatto.

7

Prendete della carta forno, cospargetela di zucchero a velo e ponete l'impasto al centro.
Date la forma "di salame" al composto aiutandovi con la carta forno.

8

Chiudetelo ai lati con dello spago e lasciatelo rassodare in frigorifero per almeno 4 ore.

Salame di cioccolato con nocciole